italiano | english

LETTURE Anno 64 - N. 656 aprile 2009
segnalazione di Alberto Toni

Gli enervati di Jumièges, di Roberta Bertozzi (PeQuod, 2007, pagg. 92, euro 10,00), prende spunto da un quadro di Luminais sulla leggenda dei due figli del re Clodoveo II. Nel contrasto tra padre e figlio, questa poesia, «l’alchimia dei nervi», per dirla con Pasquale Di Palmo, che firma la postfazione, si ritaglia uno spazio di ribellione formale, per raccontare una storia concepita come un poema a più voci. «Basso e sublime, lirico e antilirico», per una operazione che richiama l’Eliot della Terrra desolata, ma anche «la pronuncia aspra e dolente di Amelia Rosselli». «Quando le loro barche si impigliano a prua»: poesia di un tragico «franto e sincopato».

‹‹