Roberta Bertozzi interno 38

italiano | english

progetti / broderie

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 


Broderie
tessitura di brani

un progetto di Amanda Chiarucci e Roberta Bertozzi

 

L'arazzo ha la forma rammendata di una carta geografica. Su di esso nidificano in continua evoluzione i nostri luoghi, le nostre occasioni, ad esso affidiamo episodi altrimenti distratti. E la tessitura diventa fioritura del gesto, un palmo si fa ala in fronte. Rinascita dello scarto, dello scampolo amalgamato al tutto, scelto ed esatto a infoltire la trama docile. Il mondo, tutto il mondo salvato, infonda nel ricamo, nel tempo paziente, nella tessera generosa della stoffa sfibrata. Si ricuce il cammino e si gettano segni. L’arazzo è la coperta dei sentieri, custodia delle nostre attenzioni.
Broderie è un progetto nato il 27 gennaio 2002 per la Giornata della Memoria. Sentivamo il bisogno di una coralità del respiro e come per incantesimo le mani artigiane si uniscono ogni volta a pettinare queste stoffe sbandate, accantonate dalla moda e dalla misura, emarginate. Redenzione del ritaglio, del rifiuto, del brutto, che acquista bellezza solo quando uno sguardo lo sposa con intenzione. Il punto di minima resistenza è quello che sta fra la scelta e la cucitura, il punto in cui l’umano abbraccia, raccoglie e dona.

residenze:

• 27 gennaio 2002, Giornata della Memoria, Castello di Sorrivoli

• 26 gennaio 2003, Giornata della Memoria, Castello di Sorrivoli

• 21 marzo 2003, Poeti per la pace, Libreria NerosuBianco Cesena

 


contatti | studio | links | credits | ©2009 Calligraphie :::: faisons que sur le temps la constance domine. sponde